CERCA
0

Una scarpa impermeabile per i sentieri ma anche per la citta esiste ?

Il padel è lo sport del momento. Divertente e stimolante, deriva dal tennis e si pratica all’interno di un campo con pareti in plastica trasparente dove la palla può essere fatta rimbalzare. Si gioca in coppia e non è necessario essere super allenati per divertirsi e ottenere buone prestazioni. Per giocare bene è necessario però anche avere l’attrezzatura giusta. In questo articolo ti diamo i nostri consigli su come scegliere la migliore racchetta da padel per te. Quali caratteristiche valutare? E che differenza c’è tra un modello e l’altro? Scopriamolo!

La forma

Le racchette da padel non sono tutte uguali e ci se ne accorge anche solo guardandole. Esistono tre tipologie di forma, ognuna adatta ad un tipo di giocatore diverso, più o meno esperto.

  • Rotonda. Raccomandata per i principianti, ha un bilanciamento spostato verso il basso e quindi garantisce una presa e un controllo dei colpi migliore. Il peso è distribuito verso l’impugnatura e questo determina una maggiore maneggevolezza, senza consumare troppa energia.
  • A goccia. Con il punto di bilanciamento intermedio, assicura il migliore rapporto tra potenza e controllo dei colpi. Ideale per i giocatori intermedi, che hanno già dimestichezza con questo sport.
  • A diamante. Destinata solo ai giocatori esperti, la forma a diamante richiede infatti un grande controllo ma garantisce una grande potenza grazie al bilanciamento spostato verso l’alto. Per un principiante sarebbe difficile controllare i colpi ma, per un giocatore esperto, la potenza dei colpi che si può ottenere è eccezionale.
  • Il peso

    Uno dei parametri per scegliere la migliore racchetta da padel è proprio il peso. Innanzitutto, è bene sapere che non sempre il modello migliore è quello più leggero: per esempio, se la palla è particolarmente umida e quindi più pesante, avere una racchetta leggera richiede uno sforzo maggiore al braccio. Ma la scelta del peso varia soprattutto in base alla corporatura e al livello del giocatore: più sei esperto e più sei robusto, più pesante dovrebbe essere la racchetta. Se invece hai appena iniziato a giocare a padel, opta per un modello più leggero.

    In generale possiamo dire che:

    • Per un uomo, il peso dovrebbe essere compreso tra 360 e 390 grammi.
    • Per una donna, il peso dovrebbe essere compreso tra 350 e 370 grammi.
    • Il materiale

      Infine, è fondamentale anche valutare con attenzione il materiale con cui è realizzata la racchetta da padel. Le tipologie di materiale utilizzato sono principalmente due.

      • Fibra di vetro. Meno rigido, permette alla racchetta di attutire maggiormente il colpo e di essere più versatile e malleabile. Offre infatti un maggiore rimbalzo della palla con meno sforzo e per questo è più adatta ai principianti o a chi gioca a livello amatoriale.
      • Fibra di carbonio. Leggerissima e resistente, offre ottime prestazioni. Più dura e rigida rispetto alla fibra di vetro, offre colpi più secchi e richiede uno sforzo maggiore quindi è adatta ai giocatori esperti: non a caso, tutti i professionisti usano racchette in fibra di carbonio.