CERCA
0

LE COQ da 38 anni a Bologna !!!!!!!!!!

Il trail running era già da qualche anno una disciplina in crescita, ma per questa stagione è pronto ad affermarsi come trend principale. Dal neofita all’esperto, con richieste diverse ma con la stessa voglia di vivere la propria passione in natura. Come per lo scialpinismodiventato lo sport rivelazione dell’inverno appena passato, complice il distanziamento sociale e la chiusura degli impianti, la pandemia ha spinto molti runner di strada o neofiti a intraprendere i sentieri e a correre nella natura. A confermarlo sono i brand che abbiamo interpellato nella nostra inchiesta, che verrà pubblicata sul prossimo numero di Outdoor Magazine e di cui vi forniamo un estratto in questo articolo.

A intervenire in questa prima puntata sono stati i brand top player del mondo del running, trail e strada: Crazy, Saucony, La Sportiva, Mizuno, Brooks, Dynafit, SCARPA e Scott.

Rispetto a come è partito il 2021 tutte le aziende sono positive: “Il 2021 direi che, nonostante tutto, è partito bene sia dal punto di vista di consegne, sia per quanto riguarda il sell out che procede in positivo. La parte di campagna vendite per l’autunno inverno prossimo ha dato segnali importanti per la categoria running, trail e abbigliamento” queste le parole di Andrea Leo di Mizuno. Già in questi primi mesi dell’anno, si registra una crescita e per i brand specializzati nel road running inizia a mostrarsi un piccolo cambio di rotta verso il trail. “Per noi il segmento road resta inarrivabile in termini di volumi, assortimento e peso specifico nei fatturati. A questo però abbiamo aggiunto la grande opportunità del trail, che offre ampi margini di crescita. Non a caso da fine 2019 è in atto un percorso di R&D guidato direttamente dai nostri HQ a Seattle e sviluppato in collaborazioni con le diverse sedi continentali, dedicato a questo segmento”, dichiara Marco Alfieri di Brooks Running.

Rispetto ai canali distributivi è interessante scoprire che oltre all’online, diventato una forte tendenza nell’ultimo anno come dichiara Morgan Guizzo di Saucony (“Era prevedibile, perché fisiologico, che il nostro e-commerce crescesse in maniera significativa”), anche lo spazio riservato al trail cresce nei negozi fisici. “Sono cresciuti i negozi di outdoor specializzati che hanno ampliato lo spazio trail, ma l’interesse maggiore è giunto dai negozi running, finora concentrati sulla strada e sulla pista, che iniziano a vedere in questa disciplina un potenziale”, afferma infatti Luca Salini di Crazy. Ed è Alfieri a confermare che “la distribuzione dei prodotti trail è cresciuta in maniera uniforme nei differenti canali di vendita di nostra competenza. In particolare quello dei negozi running specializzati, che stanno traendo maggiore vantaggio dal movimento trail. La ricerca di un servizio made to measure, con assistenza e consulenza profonda, e il desiderio di trovarsi di fronte a un assortimento variegato portano il cliente finale a individuare nello specializzato il canale più importante per approcciarsi a questa linea di prodotti”.

Sul profilo del consumatore sono tutti concordi: dal runner di strada che, complice il distanziamento e l’assenza di gare, si mette in gioco nel trail, il trail runner esperto, ma soprattutto i camminatori che prediligono scarpe da trail anche per l’escursionismo, nonché le donne in forte crescita“Credo che ci siano parecchi neofiti della corsa, ma ancor di più i camminatori di montagna orientati a un prodotto leggero, comodo e versatile come la scarpa da trail running. Nello specifico la percezione è che ci sia stata una crescita delle donne e dei giovani fra i 20 e 30 anni”, queste le parole di Marco De Gasperi di SCARPA

Trail

Le gare di Trail Running con un percorso di lunghezza inferiore ai 42 km sono definite trail e sono caratterizzate in genere da dislivelli che si aggirano sui 3000 metri (positivi e negativi).

Ultra trail

Le gare di Trail Running il cui percorso superi i 42 km e/o i 4000 metri di dislivello positivo/negativo, sono genericamente definite Ultra o Ultra-Trail e, secondo ITRA, sono così suddivise:

  • tra i 42 ed i 69 km, trail ultra medium (M);
  • tra i 70 ed i 99 km, trail ultra long (L);
  • oltre i 100 km, trail ultra xlong (XL).[1]